Si, Acepto
Esta web utiliza cookies para obtener datos estadísticos de la navegación de sus usuarios. Si continúa navegando consideramos que acepta su uso. Leer más

Idi di marzo

Massimo, Valerio
Idi di marzo

Idi di marzo

Idi di marzo

Massimo, Valerio
10,90€
Consulte disponibilidad

Roma, inizi di marzo del 44 avanti Cristo. Caio Giulio Cesare, il dittattore perpetuo, è un uomo stanco e malato, incapace di reggere sulle spalle il peso di un potere immenso. I tempi e la logica politica della congiura definitiva incalzano implacabili. I presagi si compiranno, le Idi di marzo defglagreranno e il mondo non sarà pi...
[Leer mas...]

Editorial
ISBN13
ISBN10
Tipo
Páginas
Año de Edición
Idioma
Encuadernación

Roma, inizi di marzo del 44 avanti Cristo. Caio Giulio Cesare, il dittattore perpetuo, è un uomo stanco e malato, incapace di reggere sulle spalle il peso di un potere immenso. I tempi e la logica politica della congiura definitiva incalzano implacabili. I presagi si compiranno, le Idi di marzo defglagreranno e il mondo non sarà più lo stesso. Valerio Massimo Mandredi dipana con maestria i fili che si aggrovifliano intorno a uno degli snodi cruciali della storia dell'unamità, riportandone alla luce tutta la complessità politica e la profondità psicologica, nonché la potenza drammatica. Sullo sfondo di una Roma al suo massimo splendore, mai ricostruita con tanta vivida nitidezza e precisione topografica, e alla presenza di coprotahonisti dalla colossale statura storica e tragica - Marco Junio BVruto, Cassio Longino, Marco Antonio, Marco Tullio Cicerone, Cleopatra - , Manfredi confeziona un thriller politico incalzante, un memoriabile ritratto di Giulio Cesare e un'attualissima riflessione sul tema del potere e della democrazia.